FOODPLAN

FOODPLAN è un metodo di valutazione che individua i singoli alimenti a cui sei più o meno sensibile grazie ad innovative analisi di laboratorio per aiutarti a ritrovare equilibrio e benessere.

COS’È LA SENSIBILITÀ ALIMENTARE?
Ognuno di noi può essere più o meno
sensibile a certi alimenti anche se seguiamo una dieta sana, equilibrata e variata.

 
Gli alimenti a cui siamo sensibili possono aumentare il grado di infiammazione del nostro organismo o provocare sintomatologie specifiche.
 
> DISTURBI GASTROINTESTINALI
  • Gonfiore addominale
  • Difficoltà digestive
  • Pesantezza, acidità, reflusso
> STANCHEZZA E SONNOLENZA
  • Sensazione di sonnolenza post prandiale
  • Stanchezza
  • Nausea
  • Inappetenza
  • Cefalea, Mal di testa
> REATTIVITÀ CUTANEA
  • Sfoghi e irritazioni
  • Prurito
  • Acne
> SALUTE DELLA DONNA
  • Candidosi
  • Dolori mestruali
  • Alterazioni del ciclo
  • Ritenzione
> SBALZI DI PESO
  • difficoltà a perdere peso
Conoscere  ed individuare gli alimenti a cui sei sensibile è importante perché:

•   permette di diminuire i sintomi che ti danno maggiormente fastidio
•   ti permette con il tempo di reintrodurre gli alimenti a cui sei sensibile

•   ti aiuta a diminuire lo stato di infiammazione del tuo organismo

 
 
IL NOSTRO PERCORSO PER SCOPRIRE LA TUA SENSIBILITÀ ALIMENTARE
 
FOODPLAN combina l’analisi della sensibilità alimentarea 92 alimenti ad altri specifici parametri essenziali per indagare il grado di equilibrio e benessere del tuo organismo.
> Reactivity al glutine
Il glutine è un complesso di proteine tipico di alcuni cereali, formato principalmente da glutenina e gliadina.
Molte persone, anche se non celiache, manifestano alcuni disturbi riconducibili ad un’assunzione continuata di glutine.
 
> Predisposizione genetica all’intolleranza al lattosio
Nelle persone geneticamente predisposte decresce fortemente il livello di un enzima chiamato lattasi, che permette al lattosio di essere digerito. Senza questo enzima, il lattosio fermenta causando discomfort intestinale e vari tipi di disturbi.
L’analisi genetica permette quindi a ciascuno di noi di sapere se dover prestare particolare attenzione a latte e latticini.
 
> Interleuchina 6
L’Interleuchina 6 è una citochina che si libera nell’organismo solo quando l’infiammazione è già presente e conclamata.
Questo parametro permette di sapere se le eventuali avversità sono solo in una fase iniziale o contribuiscono  all’infiammazione dell’intero organismo.
 
> Analisi di Food Reactivity
L’analisi della reattività a 92 alimenti rileva solo le proteine che il nostro sistema immunitario vede come “estranee” e che generano reactivity, così da poter predisporre una strategia precisa e personalizzata per ritrovare la tolleranza del singolo alimento.
 
COSA TI PORTI A CASA
Commento all’analisi del medico specialista
Commento legato al sintomo
Consiglio di integrazione e stile di vita
Calendario di reintroduzione alimentare